Would you rather browse this website in English? Click here to switch to our English website.

b&b Piemonte

B&B Piemonte

Leggi di più su b&b Piemonte
Per saperne di più:

B&B Piemonte

Passare una vacanza in un B&B in Piemonte è un sogno fatto realtà. Il nome Bed and Breakfast, preso in prestito dalla lingua inglese, è interpretabile come “letto e colazione”, ed indica una tipologia di alloggio turistico informale. Secondo la storia, questa modalità di alloggio ha origini puramente anglosassoni, e si è diffusa solo in seguito, ma con forza, anche negli altri Paesi occidentali, come la Germania, la Francia e l’Italia. Come dice il termine stesso, prevede una camera, di consueto dotata di un bagno privato, e la opportunità di fare colazione nella struttura stessa.

In Piemonte, i B&B sono regolati strettamente dalla legge locale, che prevede tutele per i turisti, che troveranno sempre strutture curate, pulite e dotate di comfort. I titolari di queste strutture, poi, possono munire i loro ospiti (tu, in questo caso!) con prodotti e servizi accessori, per rendere il soggiorno ancora più piacevole. Tra questi, titoli di trasporto pubblico locale e di ingresso in complessi termali e balneari, ticket per aree di interesse, come musei, ma anche per manifestazioni ed eventi, prodotti enogastronomici locali, anche di produzione artigianale.

I B&B in Piemonte di Casanellanatura.it possono anche offrire servizi e attività consacrate al benessere psico- fisico, adoperando spazi e locali idonei. Quindi, potresti trovare saune, saloni per massaggi e molto altro! Però, avrai sempre a disposizione anche camere o appartamenti puliti, biancheria da letto e da bagno e una attenzione personalizzata, propria di questa struttura, sempre a gestione familiare.

Piemonte, terra di dolci colline e di buon vino

Il Piemonte è famoso per le morbide colline delle Langhe, decorate da vigneti pregiati e da casolari antichi e ristrutturati. Però, non è solo questo. La regione può essere divisa in tre parti. La prima, che corrisponde con la parte alpina a ovest e a nord, dove potrai trovare le vette più alte, come il Grensgipfel, con ben 4618 metri. La seconda, che coincide con la Pianura Padana, con le grandi città e la terza, che è il famoso paesaggio composto da morbide colline, nel sud-est della regione. La regione regala un susseguirsi di panorami eccezionali su colli e vigneti, con castelli e piccoli borghi, dove profumi unici e sapori speciali si fondono armoniosamente. Prenotando qui il tuo B&B con Casanellanatura.it, scoprirai che il Piemonte è tra le regioni più boscose del paese. Infatti, gode di una densità di popolazione moderatamente ridotta, oltre che di una apprezzabile estensione di territorio montano.

Il patrimonio naturale di questo territorio

La ricchezza di specie vegetali è enorme: dalla flora più precisamente alpina in territori rocciosi e di prateria, ai boschi di alta e media montagna (dove dominano gli abeti, i larici, i pini e i faggi), fino a paesaggi con una flora tipica dei climi temperati dell’Europa centrale (dove i veri protagonisti sono i castagni e le querce). Però, troverai anche alcune specie mediterranee e perfino subtropicali, come le palme, lungo le coste del Lago Maggiore, dove il clima è particolarmente dolce. Anche la fauna è variegata ed interessante, soprattutto se messa in relazione a quella che si trova nel resto d’Italia. Qui, non è per niente raro incontrare lo stambecco e il camoscio (protetti, oltre che simboli del Parco nazionale del Gran Paradiso), ma anche la marmotta, il capriolo, la furtiva e svelta lepre, la furba volpe, lo scoiattolo, la martora, oltre a molteplici varietà di uccelli.

In un B&B in Piemonte, per scoprire la regione dei boschi

In un B&B in Piemonte, puoi davvero metterti alla prova con sport estremi, ma anche rilassarti e riprendere fiato dopo mesi di lavoro in città. Troverai migliaia di chilometri di sentieri, che si distendono nella lussureggiante campagna, ma anche riserve naturali e aree protette. Poi, la costa del Piemonte è similare alla famosa (e ben più cara) Costa Azzurra: qui, potrai goderti una vacanza in B&B davvero unica! Da tempo in Piemonte vi sono molteplici aree tutelate e protette dal punto di vista ambientale. Oltre al famoso Parco nazionale del Gran Paradiso (in parte condiviso con la Valle d’Aosta), che è il più vecchio parco nazionale italiano, si enumerano molti parchi regionali, tra cui quello del Ticino (diviso tra Piemonte e Lombardia) e quello dell’Argentera (che abbraccia ben 26.000 ettari del territorio delle Alpi Marittime). Poi, in provincia di Torino è situato il Parco naturale della Mandria, una volta tenuta reale, e in provincia di Verbano-Cusio-Ossola si trova il Parco naturale dell’Alpe Veglia. In ognuno di questi, non mancheranno certo le attività da fare.

Tante altre attività alla portata di tutti da fare in Piemonte

Dallo sci di fondo a quello di discesa, dal bob alla slitta, ma anche trekking, arrampicata sportiva, orienteering, pesca alla trota, camminate e giri in mountain bike, birdwatching e campeggi. Poi, in Piemonte ci sono cosi tanti posti belli e degni di essere visitati che non si sa da dove iniziare. Tra tutti, il santuario di Oropa, patrimonio dell’UNESCO dal 2003, tra le bellissime Prealpi Biellesi. Questo è composto da una basilica antica, una recente, il museo dei tesori, la basilica imperiale, il sacro monte, l’osservatorio, la biblioteca e dalla famosa madonna nera, dipinta nel 1300. Oppure, villa Taranto con i suoi giardini, che la consacrano come paradiso per gli amanti della botanica, o le isole Borromee, arcipelago costituito da tre isole sul Lago Maggiore. Insomma, cosa vuoi fare e vedere, nella tua vacanza in un B&B in Piemonte, con Casanellanatura.it?

Il clima della regione Piemonte, per prenotare il tuo B&B

Il Piemonte gode di un clima temperato, di tipo sub-continentale, che cambia man mano che si sale lungo i pendii delle Alpi, diventando via via sempre più temperato e freddo, man mano che aumenta la quota. Nelle fasce di territorio ubicate a bassa quota, gli inverni sono quasi sempre freddi e umidi (spesso con dense e compatte nebbie), ma con poche precipitazioni. Al contrario, le estati in zona di pianura e di collina tendono ad essere calde ed afose, con frequenti forti temporali, particolarmente nelle zone a settentrione del fiume Po, mentre nelle aree che si trovano a sud del fiume le piogge estive sono quasi assenti, poiché meno esposte alle perturbazioni dell’Atlantico.

Le precipitazioni si concentrano, in generale, per lo più in primavera ed autunno, anche con fenomeni alluvionali, con l’eccezione delle zone alpine, più soggette a piogge in estate, e della zona dell'alessandrino, particolarmente secca. Nella stagione invernale, la regione è il paradiso degli sciatori, visto che la neve è abbastanza frequente, soprattutto nelle città e nelle aree che si trovano a sud-ovest, per esempio nel cuneese. Sulle rive del Lago Maggiore, invece, la situazione cambia. Lo specchio d’acqua, di notevoli dimensioni, permette la presenza di un microclima particolare ed unico, dove agli inverni freddi, ma più miti, si alternano estati fresche, ma temporalesche.In un B&B in Piemonte, quindi, puoi andare sempre: in inverno, per sciare e riscaldarti la sera davanti ad un camino, ed in estate, per esplorare la regione a piedi, a cavallo o in bici. Per qualsiasi dubbio, il nostro team di Casanellanatura.it è qui per aiutarti! Scrivici!