Yurta

Sai cosa è una yurta? Si tratta della opzione ideale se desideri trascorrere un insolito periodo in villeggiatura, per un giorno o per un mese, ascoltando la dolce musica della natura e avere la possibilità di dormire in una struttura davvero singolare. Tanto in Italia quanto nel resto dell’Europa, è possibile trascorrere un fine settimana oppure una vacanza in questo tipo di struttura, ancora poco conosciuto nel nostro paese.

Insieme diamo il nostro contributo a progetti naturalistici locali

Maggiori dettagli

Yurta

Sai cosa è una yurta? Si tratta della opzione ideale se desideri trascorrere un insolito periodo in villeggiatura, per un giorno o per un mese, ascoltando la dolce musica della natura e avere la possibilità di dormire in una struttura davvero singolare. Tanto in Italia quanto nel resto dell’Europa, è possibile trascorrere un fine settimana oppure una vacanza in questo tipo di struttura, ancora poco conosciuto nel nostro paese.

Di cosa si tratta?

Si tratta di una tipica abitazione mobile, da molti secoli utilizzata da alcuni popoli nomadi, per esempio kirghisi, kazaki e mongoli. Le popolazioni che la utilizzano quotidianamente come casa hanno i loro rituali e le loro usanze legate a questa struttura, e sono tendenzialmente nomadi (da qui la necessità di una struttura facile da montare e smontare).

Un'abitazione diversa dal solito

Resa popolare da documentari e film, è entrata a far parte della cultura occidentale e dell’immaginario collettivo di molti europei, che hanno deciso di replicarla anche in suolo nazionale. Anche in Europa, oggi come oggi, è possibile trascorrere un periodo di riposo, svago e condivisione in questa tradizionale abitazione di una parte della popolazione nomade dell’Asia. Si tratta di una opzione sicura, confortevole, ma anche ecosostenibile. Inoltre, una yurta, senza dubbio alcuno, è una delle tipologie di alloggio più spettacolari nel campo dell’architettura, oltre a rappresentare, per gli occidentali, una possibilità in più poter trascorrere, in maniera comoda e accogliente, una vera e propria vacanza green nel mezzo del verde. Le popolazioni che la utilizzano quotidianamente come casa hanno i loro rituali e le loro usanze legate a questa struttura, e sono tendenzialmente nomadi (da qui la necessità di una struttura facile da montare e smontare). Ti abbiamo incuriosito? Controlla anche l’offerta disponibile su Tenda Yurta!

Completa immersione nella natura

Sei pronto a scoprire il territorio e a dormire dentro una yurta, in Europa, in Italia o Yurta nel bosco? La natura, la flora e la fauna che potrai scoprire nel nostro continente sono davvero uniche. Il territorio, infatti, si divide in una molteplicità di aree naturali, ognuna unica e differente. La maggior parte presenta un clima temperato, cosa che ha consentito, unitamente all’assenza di aree desertiche o di calotte glaciali, lo sviluppo umano nella regione.

Aree si mantengono ancora intatte

La natura del continente europeo è unica e marcata nell'intimo dall’adiacenza e dall’attività della società umana. Infatti, salvo le zone protette, poche aree si mantengono ancora intatte, quasi tutte sono state toccate dalla mano dell’uomo. In passato, quasi tutto il territorio europeo era coperto da foreste, ma la intensa deforestazione è stata responsabile di danni inestimabili. Però, l'Europa vanta, ancora oggi, più di un quarto delle foreste presenti nel mondo, e da alcuni anni, complice anche la maggior attenzione ai temi ambientali, sono stati attivati piani di riforestazione! Ancora oggi, il 72% del territorio finlandese è foresta, per esempio.

La fauna

Per quanto riguarda la fauna, i grandi predatori presenti sul territorio non sono molti, ma in molte aree potrai osservare, anche abbastanza da vicino, lupi ed orsi. Anche questi sono stati salvati dal rischio di estinzione, dopo anni di caccia selvaggia. Però, soffrono la ostilità delle comunità locali, soprattutto di coloro che vivono di pastorizia, e il frazionamento del loro habitat naturale. Altri animali cacciatori presenti nel vecchio continente sono la lince eurasiatica, il gatto selvaggio, le volpi e le martore.

Durante il tuo soggiorno

Durante un soggiorno in yurta, ti potrà capitare anche di vedere piccoli ricci, anche vicino alla casa, oppure cervi, caprioli e cinghiali. Se vorrai dormire in alta quota, oppure camminare fino alle punte delle montagne europee, qui potrai incontrare marmotte, stambecchi e camosci. Se hai voglia di mare, sai che in quello del nord potrai incontrare anche le foche? La popolazione di foche grigie sulle coste di Germania e Olanda è comune nel mare dei Wadden, che si estende dal porto di Den Helder, nei Paesi Bassi, fino a quello di Esbjerg, in Danimarca, e conta con più di 7.500 esemplari!Insomma, con una delle nostre strutture hai letteralmente un intero continente da scoprire: cosa aspetti?

Cosa puoi fare, mentre alloggi in una yurta?

A Seconda di dove deciderai di alloggiare, una yurta ti darà la possibilità di fare esperienze molto diverse. In nord Europa, per esempio in Belgio o in Olanda, i terreni pianeggianti e la presenza di enormi piste ciclabili sono perfetti per scoprire la regione in bicicletta. Sai che i Paesi Bassi vantano ben 4.500 chilometri di itinerari per le due ruote appositamente ideati per percorsi a lunga distanza e ciclo - vacanze? Per esempio, il molto amato Giro dell'IJsselmeer, conosciuto anche con il nome di itinerario del Zuiderzee (cioè del Mare del Sud). Questo è uno dei più affascinanti percorsi per la bicicletta su lunga distanza d’Europa, e attraversa suggestivi villaggi di pescatori, molte aree naturali davvero magiche e vasti paesaggi pieni di polder. Infatti, questo passa per aree naturali come le aree Wieden e Weerribben, ma anche tra i boschi del Veluwe. Si tratta di un tragitto di ben 400 km, perfetto per ammirare l'Olanda in tutto il suo splendore.

Viaggiando verso Nord

Invece, l’Austria è la meta ideale per gli amanti dell’escursionismo. Il Parco Nazionale Alti Tauri è la più estesa area tutelata dell’Europa centrale, nel bel mezzo delle Alpi, tra le regioni della Carinzia, del Salisburgo e del Tirolo. Ti offrirà paesaggi da togliere il fiato e vette importanti, come il Grossglockner, che raggiunge gli 3.798 metri di altezza. Perfetto per osservare animali in natura, questa zona è meta molto ambita dell’alpinismo, famosa per aver ospitato la prima scalata di una vetta ghiacciata, nel 1761. Qui, grazie ad una sviluppata rete di cammini, che si espandono per più di 1000 km, potrai scegliere il percorso che più fa per te.

I nostri consigli

Ti consigliamo il Sentiero dell’amore, Weg der Liebe, fra le Alpi di Millstätt, il cui nome si deve ad una storia d’amore di inizio ‘900, che qui nacque e si sviluppò. È perfetto per chi non è molto in forma e per le coppie, visto che è lungo sette km e ha 300 m di dislivello, e lungo il percorso ospita molti dettagli romantici. Un altro percorso breve è quello che arriva alle Cascate di Krimml, le più alte d’Europa, che è lungo circa 4 km con un dislivello più impegnativo, pressappoco 600 metri. Una volta giunti alle cascate, potrai avanzare per altre 2 ore fino al Rifugio Tauernhaus.Però, in una yurta potrai anche rilassarti, prendere il sole, fare un tuffo in piscina (sì, alcune strutture sono dotate anche di questa comodità) e leggere un buon libro. Dipende solo da te!

Cosa vedere nella tua vacanza in una struttura tradizionale nomade

Una vacanza in una yurta è perfetta se cerchi relax e comfort, senza sacrificare proprio nulla. Le soluzioni che proponiamo su Casanellanatura.it sono sempre caratterizzate da uno stretto contatto con la natura e da molti comfort incredibili che sono capaci di offrire. Alcuni davvero inaspettati, per una struttura mobile! Per esempio, abbiamo Yurta Italia, ma anche in Olanda, in Belgio, in Francia e in molti altri posti.

Tra gli ambienti selvaggi: Francia

Se decidi di affittarne una in Francia, potresti visitare il Parco naturale regionale del Verdon con Casanellanatura.it. Questo è tra i più amati del paese, uno dei più bei parchi naturali della Francia. Si trova nell’entroterra del Var, e custodisce il canyon più profondo d’Europa, che tocca i 700 metri di profondità! Inoltre, nel parco fluisce il fiume omonimo, il Verdon, famoso per il suo colore blu turchese e il luogo perfetto per cimentarti nel nuoto o nel canyoning. Potrai anche affittare un kayak per scoprire le gole del fiume!Imperdibile anche il Parco Nazionale della Vanoise, nella Savoia, merita assolutamente. Le sue alture arrivano a toccare i 3.850 metri sul livello del mare, e la biodiversità floreale presenta più di 1.200 specie vegetali. Inoltre, nel territorio troverai anche 107 laghi e 20 ghiacciai, perfetti per ogni escursionista alla ricerca di pace e natura!

Tra gli ambienti selvaggi: Belgio

Anche in Belgio non mancano le destinazioni naturali. Questo paese ospita parchi davvero notevoli, come la Riserva Zwin, che si trova vicino a Bruges. Si tratta di una estesa pianura di erba ed acqua, famosa per ospitare molti uccelli durante le loro migrazioni. Il periodo migliore per visitarla è sicuramente l’autunno e la primavera. Oppure, recati a Hallerbos, vicino a Bruxelles. Si tratta di un bosco, spesso descritto con la parola “magico”, visto che in primavera milioni di giacinti selvatici fioriti ornano tutta la selva come un arazzo naturale di color viola. Imperdibile! Per ultimo, ma non per importanza, ti consigliamo il parco di Hout-Pays, che si trova nella regione della Vallonia, in Belgio. Famoso per i suoi cammini, per la sua natura e la abbondanza di animali selvatici che lo popolano, è perfetto per fare un'escursione nella natura, andare in bicicletta o semplicemente sedersi per un pic-nic. Però, l’Europa è tutta bella, ed ogni paese ha molti parchi naturali, riserve protette e zone tutelate da scoprire! Farlo in yurta, però, rende il tutto più speciale con Casanellanatura.it!

Dove puoi affittare una delle nostre yurte?

Alcune delle nostre proposte di yurta si trovano in Centro Europa, mentre altre no. Per esempio, se hai voglia di scoprire il Portogallo, abbiamo delle strutture che si trovano nell’Algarve. Questa regione è la prima località turistica del Portogallo, celebre per il suo clima moderato e il suo sole quasi onnipresente.

Una zona incredibilmente bella

Questa zona assolutamente da visitare, ha in parte regalato la sua anima al turismo negli anni ’60, soprattutto nella costa orientale. La costa occidentale, però, è ancora molto poco antropomorfizzata, con grandi distese naturali da esplorare. Anche l’entroterra è quasi incolume, ed è rotto in due dalla Via Algarviana, una strada da percorrere per scoprire villaggi storici, parchi e fortezze. Nella costa occidentale dell’Algarve potrai affittare la tua yurta in prossimità di alcune delle spiagge più affascinati del paese, se non d’Europa, famose per il surf. Noi ti consigliamo di non allontanarti troppo dalla zona del Parque Natural do Sudoeste Alentejano e della Costa Vicentina. Il parco ospita quasi 50 specie di vegetazione specifiche del Portogallo, tra cui 12 visibili unicamente qui. Inoltre, la fauna è deliziosa, con lontre, volpi e gatti selvatici!

Tra le Alpi Austriache

Oppure, in Austria, nella regione della Bassa Sassonia, puoi alloggiare in una delle nostre yurte durante le tue vacanze, e visitare il Parco Nazionale di Harz. In questo luogo sono ambientate leggende di personaggi leggendari, ed è pieno di boschi che sembrano incantati, percorsi per fare gite a cavallo, punti adatti agli sport acquatici, come laghi e cascate, e grotte se vuoi dedicarti all’esplorazione (come quella dedicata a Federico Barbarossa). In autunno, qui potrai assistere al foliage, e in primavera ed estate potrai scalare la montagna più alta della locale cordigliera, che si chiama Broken. La regione ospita castelli, palazzi imperiali e molti edifici religiosi e storici.

Altre delle nostre destinazioni

Alcune delle yurte che puoi prenotare si trovano in Francia, nella regione della Borgogna. Questa è una delle aree più intriganti del paese, ed è molto amata per i suoi vini e la ricchezza delle sue attrattive storiche. Tra le sue foreste e vallate, vedrai spuntare all’improvviso chiese romaniche, borghi medievali e villaggi che sembrano essersi fermati nel tempo. Inoltre, la zona è piena di abbazie, tutte patrimoni UNESCO, senza dimenticare la grandiosa cattedrale di Auxerre. Non possiamo non dedicare almeno due righe alla grandissima tradizione gastronomica di questa zona: affittando qui la tua yurta, potrai provare le specialità locali, come le classiche lumache, il boeuf bourguignon e il pollo alla salsa di senape. Hai già deciso dove vuoi andare?

Il clima europeo, tra influenza mediterranea e freddo del nord

Se stai pensando a quando andare in vacanza in una yurta in Europa o in Italia, sappi che quasi tutta l’Europa ha un clima di tipo temperato. Spesso, le condizioni stagionali sono rese più miti dalla vicinanza del mare, che tocca moltissimi paesi nel Vecchio Continente, anche se la latitudine e gli eventuali rilievi montuosi influenzano ogni regione in modo differente. Questo contribuisce ad espandere la ricchezza di biodiversità, di paesaggi e di climi in tutta la zona.

In vacanza nel Nord Europa

In Europa, si trovano cinque diversi ambienti climatici, che sono il clima subartico, il clima continentale (il più comune, a sua volta diviso in fresco e freddo), il clima temperato umido ed il clima mediterraneo. Se andrai in vacanza in Nord Europa, troverai un clima tendenzialmente subartico, con limitate precipitazioni, temperature rigide e venti gelati. Però, alcune strutture sono dotate di riscaldamento, non ti preoccupare! Svezia e Finlandia condividono un clima continentale di tipo freddo, con temperature medie più basse di quello fresco, caratteristico dell'Europa sud-occidentale e sud-orientale. Qui troverai una stagione calda, caratterizzata dal fatto di durare solo poco tempo e spesso con afa, ed un inverno molto lungo, con neve quasi tutto il tempo.

Verso l’Est Europa

Il clima temperato umido, diffuso in Gran Bretagna e dell’Irlanda, in certe zone della Svezia e della Norvegia e anche del Portogallo, della Spagna, della Francia, e della Germania, è differente. Se sceglierai una delle opzioni in Algarve, per esempio, troverai precipitazioni molto attive, ma un clima più mite, che rare volte arriva a toccare lo zero. Se ami la neve, ed in generale il clima fresco anche in estate, le catene montuose dell'Europa centro-meridionale sono ideali. Qui, gli inverni sono molto nevosi, adatti a chi pratica sport invernali, e le estati non sono mai troppo calde, grazie alle correnti d’aria fredda. Attento però, il sole scotta lo stesso, anche se non lo senti!

Potrai anche godere del clima Mediterraneo

Il clima mediterraneo è l’ultimo che ci rimane da vedere, ma è sicuramente uno dei più amati al mondo. Si trova in Grecia, Italia, Spagna e Francia, tutte regioni dove potrai affittare una delle nostre yurte. Qui, gli inverni corti non sono mai troppo freddi, permettendo di svolgere molte attività all’aperto anche senza prendere troppe precauzioni, e le estati sono aride e calde. In tutti questi paesi il mare svolge un effetto sul clima, modificandolo e rendendolo più mite. Qualunque sia la destinazione dei tuoi sogni, in Europa potrai andare in vacanza tutto l’anno, grazie ad un clima davvero perfetto!

La yurta: come sceglierla?

Hai già deciso dove vuoi affittare una yurta per le tue prossime vacanze? Hai scelto di stare in Italia, oppure partire alla scoperta di una regione dell’Europa? Attento, perché esistono anche molti altri fattori da considerare! Prima di tutto, il tuo budget. Su Casanellanatura.it troverai strutture adatte a tutte le tasche, con servizi accessibili a tutti. Non essendo un hotel o un appartamento, i costi sono ridotti! Inoltre, anche il tipo di alloggio e la sua location cambia: vuoi una yurta nel bosco o in una spianata, con tanto di piscina? Preferisci stare in un villaggio o vuoi essere completamente isolato dal mondo?

Per dell vacanze indimenticabili

Alcune mettono a disposizione servizi come lettini per bambini, seggiolini ed attività pensate per i piccoli della famiglia. Questi, inoltre, ameranno particolarmente questa struttura, dove si sentiranno come piccoli esploratori, cosa che li potrà aiutare a ricordare delle vacanze per molti anni.

Altre strutture

Altre strutture, invece, accettano animali domestici, se non puoi pensare di andare in vacanza senza il tuo amico a quattro zampe, o offrono accesso facilitato per chi soffre di problemi di mobilità. In questo modo, ogni membro della famiglia ha il suo spazio e la sua occasione per non perdersi la vacanza! Come abbiamo visto, in molte zone d’Europa il clima può essere rigido durante l’inverno, quindi scegli strutture dotate di riscaldamento, se viaggi in questa stagione. Oppure, se temi l’afa dell’estate, controlla la presenza di sistemi per combatterla, come ventilatori o aria condizionata.

L'ambiente e’ la tua e nostra priorita’

Se l’ambiente è la tua priorità, e non rinunci a difenderlo neanche durante le vacanze, alcune strutture hanno la raccolta differenziata dei rifiuti e altre funzionano con energie prodotte con metodi sostenibili, o orti dove potrai degustare frutta e verdura davvero a km zero. Il fatto di essere ospitato in una struttura tipica delle popolazioni nomadi asiatiche, soprattutto nella zona mongola, non ti impedirà di preservare il nostro pianeta e la sua biodiversità! Insomma, ti rimane solo da prenotare la tua yurta, e magari bere una buona tazza di Airak, latte di giumenta fermentato tipico della Mongolia!