Would you rather browse this website in English? Click here to switch to our English website.

Casale Umbria

Casale Umbria

Leggi di più su casale Umbria
Per saperne di più:

Casale Umbria

Scegliere di passare una vacanza in un casale in Umbria può essere molto divertente, ma soprattutto è un ottimo modo per rilassarsi in mezzo alla natura. Perché un casale? Perché questa tipologia di struttura può essere affittata ad una o più famiglie, è sempre immersa nella natura ed è perfetta per riscoprire il lato selvaggio di questa stupenda regione. Prenotabile per stanze o per intero, a seconda di esigenze e budget, presenta anche diversi vantaggi, tra qui quello di poter praticare numerose attività. Alcuni, infatti, hanno campi da tennis, da calcio, piscine o altri spazi dedicati alla pratica sportiva.I casali però sono famosi anche per le loro attività legate all’allevamento: molti di essi sono vere e proprie aziende agricole, che offrono ai clienti la possibilità di assaggiare i prodotti tipici dell’Umbria oppure anche di poter vedere gli animali della fattoria circostante. Alcuni casali hanno tantissimi cavalli, e spesso hanno al loro interno anche una vera e propria scuola di equitazione. Insomma, soggiornare in un casale in Umbria offre davvero tantissimi vantaggi. Diversi ettari di terreno tutto intorno, meravigliosi giardini da visitare sia d’inverno sia d’estate, una struttura che ricorda le fiabe e le leggende del passato, risalente, il più delle volte, all’età delle Signorie, al Settecento o all’Ottocento. Con camere ampie, accoglienti e decorate finemente, permette dormire ascoltando solo i suoni che scaturiscono dalla natura circostante.

La natura dell’Umbria, cioè la sola cosa che vedrai dal tuo casale!

L’Umbria si trova in Centro Italia, ed è la sola regione della Penisola a non avere sbocchi sul mare. Questo, però, non rende i suoi ecosistemi e paesaggi meno affascinanti. Infatti, più del 29% del territorio è rivestito di monti, colline e pendii, come i monti Sibillini, che, con i suoi 2.448 metri s.l.m., ospitano la Cima del Redentore, tra le provincie di Perugia e Ascoli Piceno. Ma anche i bellissimi rilievi del gruppo dei monti di Gubbio, di Gualdo Tadino e Nocera Umbra. I laghi non mancano, e tra questi spicca il lago Trasimeno, 4° in Italia per estensione, con ben 128 km² di acque sempre poco profonde. Tra gli altri laghi rilevanti, esiste quello di Piediluco, vicino a Terni, e quello di Corbara, nella zona di Orvieto e parte del Parco fluviale del Tevere, area naturale protetta dell’Umbria. Questa varietà di ambienti ha permesso lo sviluppo di una fauna e di una flora unici. La Fauna Umbra vanta molteplici specie animali, che vanno dalle più comuni (per esempio, scoiattoli neri, lepri, ricci, topi, cinghiali, donnole, volpi, tassi, istrici, talpe, vipere e altri rettili, trote, carpe e gamberi di fiume), alle più rare. Tra queste, caprioli, daini e cervi, ma anche lupi. Tra i volatili, potrai osservare fringuelli, ghiandaie, passeri, upupe, corvi, cornacchie, picchi e verdoni, così come gufi, poiane, falchi, civette, barbagianni e alcuni esemplari di martin pescatore.Nella Flora Umbra si trovano i comuni pini, così come querce, faggi, salici piangenti, esemplari di leccio, di tasso ed alberi da frutta (melo, pero, nocciolo, vite e ulivo). Inoltre, troverai molto funghi, anche porcini, tartufi, e molti fiori, dalle margherite ai girasoli.

In vacanza in un casale in Umbria, per scoprire la bellezza di questa regione

Esistono molti parchi naturali da scoprire, mentre ti trovi in vacanza in uno dei nostri casali in Umbria. Per esempio, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che comprende questa straordinaria catena montuosa e il Monte Vettore, di 2.476 m. Qui, l'attrattiva della natura, del passato e della cultura nativa hanno dato vita ad una realtà esclusiva ed unica. Dal massiccio dei Sibillini sgorgano i fiumi Aso, Tenna, Ambro e Nera, cosa che rende questa zona adatta anche ad alcuni sport acquatici. Però, è il luogo perfetto per fare escursioni, avvistare animali, camminare in famiglia e rilassarsi. Qui, inoltre, potrai vedere piante come la stella alpina dell'Appennino, l'anemone alpino, la silene a cuscinetto e numerose orchidee. Oppure, recati al Parco Regionale di Colfiorito. Qui, nel vasto e omonimo altopiano, troverai una palude inserita nel patrimonio dell’umanità dalla Convenzione di Ramsar, ma anche un castelliere preistorico, testimonianze archeologiche, un paesaggio carsico e molte tradizioni agricolo-pastorali dell'Appennino. Nel Parco Regionale del Monte Cucco, pieno di acque sotterranee che confluiscono nel fiume Sentino, troverai fossili e foreste intatte.

Non solo natura, tanta storia e cultura in Umbria

Tra i borghi, non perderti il più conosciuto dell’Umbria, Assisi, famoso per essere il luogo di origine di San Francesco, patrono d’Italia, o Spello, che ai tempi dei romani si chiamava ‘Splendida Colonia Julia’. Anche Orvieto merita una visita, visto che il borgo è abbarbicato su uno sperone di tufo, ed è una delle più remote città d’Italia, con origini che rimontano al IX secolo a.C. A Montefalco, invece, potrai provare i deliziosi vini locali, come il Montefalco Rosso o il Sagrantino, e esplorare una cripta piena di reperti archeologi. Con un casale in Umbria, puoi anche visitare Corciano, un borgo che, secondo la leggenda, fu fondato da Coragino, uno dei compagni di Ulisse. Oggi, oltre a preservare la sua imponente cinta muraria, ospita il Museo Paleontologico, nel Palazzo Municipale. Insomma, hai solo l’imbarazzo della scelta, alloggiando in uno dei nostri casali in Umbria!

Il clima della regione Umbria

Il clima della regione Umbria, che potrai vivere con una vacanza in un casale, è davvero molteplice, per via delle diversità di altitudine. La regione vanta poco territorio di pianura, e molte colline e montagne, che creano un clima di tipo sublitoraneo, alternato a temperato mediterraneo di quota. Quindi, troverai una forte siccità, durante la stagione estiva, nelle zone di pianura, mentre in montagna un clima più piovoso, per lo più temperato sub-continentale. Le temperature medie durante l’anno nei centri abitati più grandi sono spesso racchiuse tra gli 11°C (Norcia) ed i 15°C (Terni), con Spoleto che registra una media di 13°C, come Perugia, e Foligno che sta intorno ai 14°C. L’altitudine è la causa di tali variazioni, visto che, per esempio, a Norcia, che si trova a 604 metri s.l.m. in gennaio la temperatura è di 1,1°C circa, mentre a Perugia (che si eleva solo a 493 m s.l.m.) ed a Spoleto (a soli 396 m s.l.m.) le temperature sono di 3 gradi più calde Se vuoi affittare il tuo casale in Umbria in inverno, sappi che la città con la stagione fredda più mite è Terni, mentre in estate troverai circa 21°C a Norcia, 25°C a Terni, 23° a Perugia, e oltre i 40° nelle valli meno ventose. Insomma, un casale in Umbria è la scelta perfetta tutto l’anno. Cosa aspetti a prenotare?