139 Case nella natura
Per saperne di più:

Capodanno Liguria

Se sei alla ricerca di un qualcosa che possa essere effettivamente speciale per trascorrere la notte più lunga dell’anno, allora le nostre proposte di Capodanno in Liguria saranno perfette. Che la si passi con la famiglia, oppure in compagnia di amici, la notte più lunga dell’anno potrà essere trascorsa in modo originale e diverso, in mezzo alla natura di una delle regioni più uniche del nostro Bel Paese. Sospesa tra mare e montagne, è una delle più amate d’Italia, soprattutto per le sue spiagge, il suo cibo (tra i più apprezzati al mondo) e i suoi suggestivi borghi a picco sul mare. Musa inspiratrice di poeti, autori ed artisti, la Liguria è il posto perfetto per le tue prossime vacanze di Capodanno con Casanellanatura.it!

Una regione selvaggia

Affittare un appartamento, dormire in un agriturismo o in un B&B in Liguria è il modo ideale per trascorrere la notte di Capodanno. Flora e fauna in Liguria non mancano, sebbene la scarsa estensione del territorio locale. Questa regione regala panorami marittimi unici, ma anche scenari rivestiti di macchia mediterranea, foreste e altipiani. Solamente nella parte sul continente, ha 9 parchi regionali, 1 parco a gestione nazionale, 3 riserve regionali ed 1 riserva statale: all’incirca il 12% del territorio è custodito, senza calcolare anche le numerose aree marine difese. Ma quali sono le varietà di fauna e flora che più caratterizzano questa terra, da scoprire nelle tue prossime vacanze di Capodanno in Liguria? Il primo ambiente che domina la regione è, senza dubbio, la macchia mediterranea, un biosistema pieno di specie arboree a foglie persistenti e di limitate dimensioni, per lo più frutici. Tra questi, il timo, ma anche il leccio, il rosmarino, il mirto e la ginestra. In aggiunta, anche il carrubo, l’olivo e le palme. La zona lontana dal mare, interiore, è invece di carattere montagnoso e boscoso, per lo più rivestita da selve di faggio e di abete bianco. Anche la fauna è molto abbondante, e la regione presenta una insolitamente ricca biodiversità. Potrai vedere, anche nelle tue vacanze di Capodanno in Liguria, molti animali, come fagiani, tassi, volpi, caprioli, ma anche daini e camosci, ma anche cinghiali e suini selvatici, ginette e il (più sporadico) lupo. Nel mare, invece, soprattutto d’estate (quindi non a Capodanno, ci spiace!) vivono alcuni cetacei, come il capodoglio, il delfino e la balenottera!

Capodanno in Liguria: cosa fare e cosa vedere

Per prima cosa, alloggiando in una delle nostre proposte per Capodanno in Liguria, potrai scoprire la gastronomia locale. In questa regione, i piaceri della tavola sono particolarmente buoni, tra focacce e pesto fatto in casa! Non perderti la possibilità di mangiare la Focaccia di Recco, che viene cucinata a una temperatura che tra i 270° e i 300° ed è uno dei fiori all’occhiello che contraddistingue la cucina ligure. Tra i piatti tipici liguri segnaliamo anche le frittelle di baccalà, anche note come “friscieu”. Si tratta di baccalà intinto nella pastella e poi fritto! Oltre a ciò, un Capodanno in Liguria rappresenta una occasione per vivere stupende giornate all’aria aperta, così come praticare numerose specialità sportive e fare varie attività fisiche in mezzo alla natura. Per esempio, potresti fare passeggiate a cavallo nel Parco Regionale di Porto Venere e nel Parco Nazionale delle Cinque Terre, fare escursioni in bicicletta e trekking nel “Golfo dei Poeti”. Qui, potrai passeggiare lungo i molti sentieri e aree protette, inoltrarti dentro le molte aree naturali, scorgere animali, ma anche sciare ed andare in barca! Però, per trarre davvero il massimo da un Capodanno in Liguria, e iniziare l’anno nuovo con un poco di brivido e di coraggio in più, perché non approfittare della sua anima montuosa e capire come andare in parapendio ed in deltaplano? Dall’alto, beneficerai di una visuale esclusiva, che si allargherà dalle cime innevate fino alla costa!

Per conoscere la storia di questa regione

Ma anche conoscere la storia: qui si trova la Antica Città Romana di Luni, fondata nel 177 a.C. da circa 2000 coloni Romani durante le dispute con i ligures delle Alpi Apuane. Oggi, si possono ancora scorgere alcune parti ben mantenute, come il Capitolum, la Basilica paleo-cristiana in onore di Santa Maria di Luni e pure l’anfiteatro, che fu edificato nel I secolo d.C. Poi, sai che in Liguria si può sciare? Esistono varie stazioni sciistiche locali, come Santo Stefano d'Aveto, con piste adatte per sciatori di livello medio e per i principianti.

Capodanno in Liguria: una questione di clima

Comprendere il tempo di una regione è importantissimo, se vuoi accaparrarti le tue prossime ferie in modo intelligente. Questo vale anche per il Capodanno in Liguria.Devi sapere che la zona ha un clima davvero variopinto. Per lo più è di tipo mediterraneo, ma la sua fisicità, dove dominano alte montagne, intervallate da ampie depressioni e dal mare, lo rendono assai instabile. Visto che vuoi andare in Liguria a Capodanno, devi sapere che, in inverno, la bassa pressione arriva nel golfo di Genova. Per via di questo, arriva anche la famosa Tramontana, che è spesso accompagnata da pioggia e neve anche a basse quote, a volte addirittura lungo il litorale. Nell'entroterra, viceversa, il clima è semi-continentale. Perciò, se stabilirai di prenotare in questa zona, scoprirai temperature più fredde, anche se le zone più rigide sono quelle delle conche e delle valli, come la val Bormida e la val d'Aveto. Ovviamente, più aumenta l’altezza, più il clima ha la tendenza ad essere estremo. Se non ti piace molto il freddo, invece, sappi che i venti gelidi non toccano le Cinque Terre, il Golfo Paradiso e la provincia di Imperia, protette dalla conformazione del territorio. Questa regione, molto amata in estate, offre tantissimo anche durante l’inverno: sei pronto al tuo prossimo Capodanno in Liguria con Casanellanatura.it?