Would you rather browse this website in English? Click here to switch to our English website.

Weekend Calabria

Weekend Calabria

Leggi di più su weekend Calabria
Per saperne di più:

Weekend Calabria

Scegliere di passare un weekend in Calabria può essere molto divertente, ma soprattutto anche molto rilassante, se si sceglie una delle tantissime strutture immerse nella natura nel nostro sito internet, casanellanatura.it. Abbiamo moltissime opzioni, devi solo scegliere quella più adatta a te e ai tuoi cari. B&B, agriturismi, ville, hotel, case vacanze, casali, Tiny House, solo per citarne alcune! Sappiamo che è una scelta ardua, non solo perché le offerte sono molte, ma anche perché la regione è davvero magica, piena di posti stupendi. Dal mare alla montagna, qui troverai di tutto! Però, iniziamo con le strutture: usando il menù laterale, potrai selezione tra strutture intere o meno, tra tipi diversi di servizi offerti (anche piscine e saune!), tra necessità speciali, come accessibilità o politiche pet-friendly, e anche tra accorgimenti “verdi”. Raccolta differenziata, produzione di cibi locali, energia ecosostenibile… le opzioni sono davvero molte! Se vuoi passare il tuo weekend in Calabria con i tuoi figli, anche piccoli, alcune strutture mettono a disposizione lettini, seggioloni o spazi per giocare pensati per loro. Per i più grandi, invece, magari imparare ad andare a cavallo o in bicicletta affittata sarà il modo di lasciare una impronta indelebile nei loro ricordi. Iniziamo a vedere cosa scoprire in questa regione!

La natura calabrese, una delle più affascinanti d’Italia

Nella regione Calabria, dove passerai il tuo prossimo weekend (che fortuna!), la flora e la fauna hanno caratteristiche uniche. Soprattutto quest’ultima, però, visto che il territorio regionale ospita una gran varietà di animali non visibili altrove. Tra questo, il rarissimo avvoltoio barbuto, sogno di qualsiasi amante di birdwatching, il capovaccaio e, nella zona della Sila, l'aquila reale. Più diffusi, ci sono anche altri volatili, come lo sparviero, l'astore, la poiana, il nibbio reale ed il falco. Nei mammiferi, invece, si riscontrano alcuni esemplari di lupo dell’Appennino, i cinghiali, per lo più nella zona dell’Aspromonte e delle Serre, la volpe e la martora. Meno comune il daino. Per quanto riguarda la flora, questa varia molto a seconda delle zone e delle alture. Per esempio, nel Pollino, la vegetazione più comune è composta da abeti bianchi, aceri e castagni, ma si trovano anche esemplari di cerro, faggio, pino loricato, pino nero, roverella, tiglio, leccio, ontano nero e la stupenda e affasciante peonia selvatica.

Le specie vegetali che contraddistinguono la regione

La zona della costa ha una flora per lo più mediterranea, secca in estate e composta da piante di limitate dimensioni. Però, si trovano anche alcuni alberi più alti, soprattutto sui primi rilievi. Qui, potrai vedere piante di artemisia, di castagno, di cerro, ma anche di eringio, inula, leccio, ontano, orniello, papavero giallo (che tinge tutto, in primavera, di un delicato color paglierino), euforbia arborea, faggio, finocchio, roverella, salsola e di sughera. Nella Sila, oltre agli abeti di monte e bianchi, il biancospino e l’agrifoglio sono molto comuni. Però, troverai anche castagni, faggi, lecci, querce, piante da frutto come noccioli, pino ed ontani, pioppi tremuli, roveri e tigli. Sulle Serre, oltre alle normali piante della regione di montagna, potrai osservare rari esemplari di farnia e viburno, mentre sull’Aspromonte l’oleandro, la tamerice e l’umbrillicaria sono di casa.

Un weekend in Calabria, per scoprire una regione piena di sorprese

La Calabria, per una vacanza, è perfetta. La sua natura la rende ideale per fare escursioni, per scoprire gole e valli incantate, ma anche per bagnarsi in un mare che non ha nulla da invidiare a località più esotiche. Per esempio, potrai visitare i paesi del Parco Nazionale dell’Aspromonte, che conserva la cultura e l’identità enogastronomica dei borghi che si trovano su questo promontorio. Tra questi, Gerace, Mammola, Antonimina, Agnana Calabra e Ciminà sono, da pochi anni, uniti sotto un marchio eco-turistico detto “SlowLife”, che offre la occasione unica di solcare itinerari antichi, per conoscere la zona, il noto Musaba e la gastronomia. Da qui, infatti, nascono specialità come lo stocco di Mammola, il tanto amato caciocavallo di Ciminà e la deliziosa granita con brioche di Gerace. Se cerchi dei borghi con vista mare e dal sapore autentico, recati invece a Chianalea. Inserita fra i borghi più belli del Bel Paese, Chianalea è un vero e proprio angolo di eden, con le sue case costruite a filo del mare e le sue viuzze, che offrono un senso di calma e serenità a chi visita il borgo.

Tra le meraviglie d’Italia meno conosciute

Puoi anche recarti nella zona della Valle dello Stilaro, durante il tuo weekend in Calabria. Qui si trovano alcuni di borghi più suggestivi, come Pazzano, Stilo, Bivongi e Monasterace, tutti nati lungo la riva della fiumara dello Stilaro. Tra i nostri posti preferiti in zona, sicuramente il seducente Eremo di Montestella nel comune di Pazzano, ma anche le cascate di Bivongi e quella di Marmarico. Questa, per esempio, è stata inserita nel 2011 tra le "meraviglie italiane" del programma omonimo, sbocciato in occorrenza del 150° dell'Unità d'Italia, e da vita ad un piccolo lago. Il suo nome deriva da un termine dialettale che indica "lento" e/o "pesante", verosimilmente perché l'acqua, benché in continua caduta, appare come formata da filamenti statici. Se, invece, hai voglia di mare, qui avrai solo l’imbarazzo della scelta: la regione vanta ben 800 km di costa, con una enorme ricchezza di scorci suggestivi e spiagge meravigliose, inserite in un contesto naturale ammirevole. Potrai trovare tratti di costa selvaggi, ma anche aree con tutti i comfort. Pronto a partire con Casanellanatura.it?

Weekend in Calabria: il clima della regione

Il clima da considerare, per la tua vacanza di un weekend in Calabria, è genericamente di tipo mediterraneo. Questo influenza enormemente le temperature, che in inverno non scendono mai sotto i 10 gradi, ma che in estate possono toccare i 40 gradi nei momenti più afosi. Se stai pensando di fare attività all’aperto, sappi che la conformazione del territorio, per lo più collinare, determina la presenza di zone più miti, perfette per camminare, fare trekking ed osservare la microflora endemica. Poi, il mare è sempre utile per mitigare il clima, riducendo le precipitazioni e gli sbalzi termici eccessivi. La regione concentra le piogge nella stagione autunnale ed invernale e, al contrario, vanta estati molto secche. Proprio per questo, un weekend in Calabria è ideale 365 giorni all’anno!