Would you rather browse this website in English? Click here to switch to our English website.

Pasqua in montagna

Stai cercando dove trascorrere una vacanza di Pasqua in montagna? Benvenuto. Grazie alle numerose proposte che puoi consultare sul nostro sito, ti sarà davvero semplice organizzare il periodo pasquale in montagna dei tuoi sogni. Abbiamo molte opzioni in montagna, dai last minute ai weekend, dall’Italia alle vacanze in Europa, per esempio in Francia, Spagna, Germania, e molto altro. Il nostro paese sicuramente è uno dei più affascinanti in questo periodo dell’anno, quando le temperature non sono ancora torride, ma neanche fredde, e la natura inizia a risvegliarsi, a colorarsi di nuovo e sprigionare profumi avvolgenti. Tra suggestive cornici naturali, affascinanti esempi di folclore popolare, gustose tradizioni enogastronomiche, pertanto, avrai solo l’imbarazzo di scegliere quale possa essere il luogo di altura dove trascorrere la tua prossima Pasqua in montagna!

Leggi di più su Pasqua in montagna

Pasqua in montagna

Pasqua in montagna

Stai cercando dove trascorrere una vacanza di Pasqua in montagna? Benvenuto. Grazie alle numerose proposte che puoi consultare sul nostro sito, ti sarà davvero semplice organizzare il periodo pasquale in montagna dei tuoi sogni. Abbiamo molte opzioni in montagna, dai last minute ai weekend, dall’Italia alle vacanze in Europa, per esempio in Francia, Spagna, Germania, e molto altro. Il nostro paese sicuramente è uno dei più affascinanti in questo periodo dell’anno, quando le temperature non sono ancora torride, ma neanche fredde, e la natura inizia a risvegliarsi, a colorarsi di nuovo e sprigionare profumi avvolgenti. Tra suggestive cornici naturali, affascinanti esempi di folclore popolare, gustose tradizioni enogastronomiche, pertanto, avrai solo l’imbarazzo di scegliere quale possa essere il luogo di altura dove trascorrere la tua prossima Pasqua in montagna!

Tra flora e fauna d’altura, per una vacanza in montagna a Pasqua

Sul sito vedrai che, prenotando una vacanza in montagna per Pasqua troverai molte offerte, anche all’ultimo momento, perfette per scoprire le montagne europee. Tra baite con camino, chalet di montagna, ville ed appartamenti, troverai case in molte parti d’Europa, ma anche d’Italia. Qui, per esempio, ti suggeriamo le Alpi, che sono la catena di montagne più importante dello stato, condivisa con altri paesi limitrofi, dalla Francia fino alla Slovenia. Le Alpi sono uniche, ed ospitano un habitat naturale delicato, privilegiato e di particolare valore e bellezza. La gigantesca pluralità di ecosistemi, che cominciano con le boscaglie di latifoglie, prosegue con le selve alpine più rade, per poi lasciare lo spazio ai pascoli e ai prati alpestri, fino alle cime rocciose.

La flora si trasforma man mano che si sale in quota. Fino ai 700-900 metri s.l.m. scoprirai i boschi di latifoglie e di pini, che si avvicendano alle colture di piante da frutto e di vite, ai campi coltivati e ad alcune aree dedicate all’alpeggio. Invece, sui 1300 metri -1600 metri s.l.m. distinguerai un ambiente diverso, composto dalle boscaglie di conifere, principalmente di abete rosso, cembro e larice, che in estate ospitano animali da allevamento. Questi si muovono sulle montagne seguendo il ritmo delle stagioni, in un fenomeno noto come transumanza. Esaurite le selve, dopo la ultima linea di pini alpini, di rododendri e di ginepri, incominciano le bucoliche aree a campo alpino, ma anche le aree dove vedrai quasi solo rocce e poche piante di bassa altezza e, salendo ancora di più, i ghiacciai.

Anche gli animali sono molti, con esemplari e specie a rischio di estinzione e molti altri una volta estinti in queste aree, ma che sono stati reintrodotti con programmi di reinserimento. Tra questi, l’orso bruno, il lupo, il gipeto (un enorme avvoltoio con una estensione alare davvero notevole ), il grifone (un altro enorme rapace) e la lince! Poi, troverai sempre volpi, lepri, caprioli e camosci, ricci, faine, tassi, scoiattoli ed altri piccoli roditori. Una vacanza di pasqua in montagna sarà un sogno ad occhi aperti, con noi!

Pasqua in montagna: cosa potrai vedere e fare?

Se ti piace la natura, una vacanza di Pasqua in montagna vale davvero la pena. Però, anche se ami gli sport di montagna. Dato che la maggior parte degli impianti sciistici chiude verso i primi di Maggio, di certo, non sarà difficile poter trascorrere la Pasqua in montagna sulla neve. Infatti, vi sono varie mete turistiche che ti permettono di poter sciare anche in primavera inoltrata. In Lombardia, ad esempio, potrai fare ancora delle belle discese in questo periodo sul Ghiacciaio Presena, oppure sulle piste del Pizzo Groppera o su quelle di Madesimo. Altre località per uno perfetto periodo pasquale in montagna sulla neve, possono essere San Martino di Castrozza in Trentino, Cervinia in Valle d’Aosta e anche Sestriere, in Piemonte. Se viaggi con bambini, invece, potresti scegliere mete meno mondane ma, non per questo, meno interessanti. Ad esempio, il Kinder Park a Limone Piemonte è una dimostrazione di un bel parco interamente dedicato ai bambini, ma divertente anche per i più grandi, oppure potrai andare ad Andalo in Trentino, dove si svolgono tantissime attività interamente dedicate ai più piccoli.

Ma la Pasqua in montagna non è solo sci, snowboard e neve. La montagna in primavera, specialmente a quote più basse, offre dei paesaggi davvero spettacolari. Il territorio inizia a tornare alla vita, a tingersi di verde e a riempirsi di fiori. Può rappresentare una magnifica occasione per stare all’aria aperta e fare percorsi naturalistici, per esempio nella zona dell’Etna in Sicilia, dove troverai sentieri naturalistici unici e di straordinaria bellezza. Poi, se vuoi stare in territorio peninsulare, il Molise offre una montagna spettacolare e una infinità di manifestazioni floristiche legate alla Pasqua.

Altro luogo di grande valore è il Parco Nazionale d’Abruzzo, del Lazio e del Molise. Ma non solo! la Francia offre luoghi da sogno, come il Parco naturale regionale del Verdon, uno dei più affascinanti ed incontaminati della zona. Oppure, perché non vai nella regione dei Pirenei, in Spagna, o in Svizzera e in Austria? Ricordati però che il nostro paese è quello con il più alto numero di sedi Patrimonio dell’Umanità UNESCO, una più bella dell’altra. Scopri la Liguria, la Toscana, l’Emilia Romagna, le Marche, l’Umbria, l’Abruzzo e la Calabria. Devi solo decidere dove passare le tue vacanze di pasqua in montagna, e prenotare!

Pasqua in montagna: la soluzione ideale per trovare il clima perfetto

Sebbene ci sia chi sostiene che a Pasqua e a Pasquetta piove costantemente, in realtà non è proprio così. La Pasqua non ha una data fissa, ma va calcolata in base alle decisioni prese del Concilio di Nicea, nel lontano 325, che decise che questa festa si celebra la domenica seguente alla prima luna piena dopo l’equinozio di primavera. Per questo, è sempre compresa tra il 22 marzo e il 25 aprile. A seconda del tipo di vacanza in montagna a Pasqua che brami, dovrai valutare il tempo di ogni regione eleggibile. Per esempio, se vuoi praticare lo sci o divertirti sul tuo snowboard, potresti considerare la Svizzera, l’Austria, o le regioni del Nord Italia più di confine, dove le Alpi permettono di incontrare neve ed impianti fino a primavera inoltrata.

Nel momento della selezione, valuta che sciare a marzo è molte volte un rischio, perché le condizioni della neve possono cambiare molto rapidamente, in base alle brusche variazioni di temperatura proprie della primavera. Per questo, opta per l’alta montagna, per stare sicuro! Ricorda che la zona con clima alpino è caratterizzata da inverni lunghi, e che l’altezza influenza la temperatura. Farà freddo, soprattutto la notte. Scegli case dotate di camino, stufa o riscaldamento, per evitare brutte sorprese. Se vuoi un clima meno rigido, recati nelle zone montuose del sud Italia o, meglio ancora, delle Isole. Qui, non farà caldo come in pianura o lungo la costa, ma la posizione geografica assicura un clima più mite.

Insomma, una vacanza di pasqua in montagna sarà sempre fresca, parti preparato!